Tavignano
IT   EN

CERVIDONI

Rosso Piceno DOC

Secondo lo storico Plinio, gli antichi Egizi ed i Greci identificavano il vino con la zona geografica di produzione, che i suoi contemporanei indicavano nel "Pittacum" o nelle"Tesserae". Questa antica concezione è alla base del concetto delle Denominazioni di Origine cosidette "storiche": ancora oggi si identifica il Piceno, cioè l'aerea geografica, con il vino Rosso Piceno. A questa si contrappone la teoria secondo cui "il genio del vino sta nel vitigno": non a caso infatti i due più grandi vitigni a bacca nera dell'Italia centrale, il Sangiovese e il Montepulciano sono presenti nel Piceno.

Il "Cervidoni" si presenta alla vista di bel colore rosso rubino con toni violacei.
Al naso è fruttato, ricorda confettura di ciliegie e leggera speziatura.
Di corpo sapido con buon equilibrio tra tannini e nota alcolica, presenta una buona persistenza gustativa con piacevoli ritorni di frutta matura.
Accompagna primi piatti anche con rigaglie, carni da cortile grigliate, coniglio in porchetta, formaggi mediamente stagionati.



Scarica la scheda tecnica